loading....
http://www.hdtvone.tv/videos/2015/02/23/gran-gala-cavalli-a-roma-carosello-di-lance-dell-8-reggimento-lancieri-di-montebello-ed-intervista-al-cap-paolo-mezzanotte
<object classid="clsid:D27CDB6E-AE6D-11cf-96B8-444553540000" codebase="http://download.macromedia.com/pub/shockwave/cabs/flash/swflash.cab#version=6,0,40,0" width="724" height="413"><param name="allowfullscreen" value="true" /><param name="movie" value="http://www.hdtvone.tv/player.swf" /><param name="flashvars" value="file=http://youtu.be/LiLhGl85E14&image=" /><embed width="724" height="412" allowfullscreen="true" type="application/x-shockwave-flash" src="http://www.hdtvone.tv/player.swf" pluginspage="http://www.macromedia.com/go/getflashplayer" flashvars="file=http://youtu.be/LiLhGl85E14&image=" /></object>

lunedì 23 febbraio 2015


Gran Gala Cavalli a Roma – Carosello di Lance dell’ 8° Reggimento Lancieri di Montebello ed intervista al Cap. Paolo Mezzanotte


Quello andato in scena al Gran Gala di Cavalli a Roma è stato un carosello di lance magistralmente eseguito dalla Donne e dagli Uomini del 8° Reggimento Lancieri di Montebello ai comandi del Cap. Paolo Mezzanotte. Abbiamo assistito a una serie di figure dove è stata messa in risaldo la simbiosi fra Cavalieri, Amazzoni e Cavalli. Incroci, caroselli, passaggi in schieramento, sempre con l’immancabile lancia, di oltre 2 metri di lunghezza sorretta con la mano destra, mentre con la sinistra si gestivano le redini. Stupendi, e curatissimi, i quadrupedi, che hanno assecondato in maniera perfetta i comandi loro impartiti, e frutto di un duro e quotidiano lavoro svolto all’Ippodromo militare di Tor di Quinto. Il Carosello di Lance ha messo in evidenza le tre andature tipiche, passo, trotto e galoppo, e su queste basi i Militari, hanno inscenato una serie di figure chiuse e salti stravaganti tipici dell’inizio del secolo scorso e basati sul sistema naturale di equitazione, come dai dettami del Cap. Federico Caprilli. In un’atmosfera di gioiosa allegria, veder entrare le Donne e gli Uomini in divisa ha suscitato negli astanti momenti di intensa passione. Gli onori militari tributati al Gen. Di Divisone Guglielmo Miglietta, presente in tribuna d’onore per assistere alla manifestazione, hanno pervaso ogni spazio dell’enorme stand che ha ospitato l’esibizione. In un silenzio quasi religioso osservato dagli spettatori e gli squilli di tromba hanno caricato ancor più di pathos l’atmosfera. Da li in poi è stato solo un crescendo di applausi che hanno sottolineato i vari passaggi, e le varie figure, eseguite dai nostri 33 Militari, di cui 16 Amazoni. L’esibizione si è conclusa, come di consueto, con l’esecuzione del nostro Inno Nazionale. Tutti, nessuno escluso, in piedi sulle tribune, la stragrande maggioranza con la mano sul petto, altri quasi sull’attenti, molti cantandolo, hanno seguito le note dell’Inno degli Italiani, un momento davvero toccante. Onestamente credo sia stato un momento emozionante anche per gli stessi Cavalieri: vedere quella varia umanità stringersi idealmente a loro sulle note dell’inno di Mameli deve essere stato motivo d’orgoglio anche per loro.

Quello andato in scena al Gran Gala di Cavalli a Roma è stato un carosello di lance magistralmente eseguito dalla Donne e dagli Uomini del 8 Reggimento Lancieri di Montebello ai comandi del Cap. Paolo Mezzanotte. Abbiamo assistito a una serie di figure dove è stata messa in risaldo la simbiosi fra Cavalieri, Amazzoni e Cavalli. Incroci, caroselli, passaggi in schieramento, sempre con l’immancabile lancia, di oltre 2 metri di lunghezza sorretta con la mano destra, mentre con la sinistra si gestivano le redini. Stupendi, e curatissimi, i quadrupedi, che hanno assecondato in maniera perfetta i comandi loro impartiti, e frutto di un duro e quotidiano lavoro svolto all’ippodromo militare di Tor di Quinto. Il Carosello di Lance ha messo in evidenza le tre andature tipiche, passo, trotto e galoppo, e su queste basi i Militari, hanno inscenato una serie di figure chiuse e salti stravaganti tipici dell’inizio del secolo scorso e basati sul sistema naturale di equitazione, come dai dettami del Cap. Federico Capriilli. In un’atmosfera di gioiosa allegria, veder entrare le Donne e gli Uomini in divisa ha suscitato negli astanti momenti di intensa passione. Gli onori militari tributati al Gen. Di Divisone Guglielmo Miglietta, presente in tribuna d’onore per assistere alla manifestazione, hanno pervaso ogni spazio dell’enorme stand che ha ospitato l’esibizione. In un silenzio quasi religioso osservato dagli spettatori e gli squilli di tromba hanno caricato ancor più di pathos l’atmosfera. Da li in poi è stato solo un crescendo di applausi che hanno sottolineato i vari passaggi, e le varie figure, eseguite dai nostri 33 Militari, di cui 16 Amazoni. L’esibizione si è conclusa, come di consueto, con l’esecuzione del nostro Inno Nazionale. Tutti, nessuno escluso, in piedi sulle tribune, la stragrande maggioranza con la mano sul petto, altri quasi sull’attenti, molti cantandolo, hanno seguito le note dell’Inno degli Italiani, un momento davvero toccante. Onestamente credo sia stato un momento emozionante anche per gli stessi Cavalieri: vedere quella varia umanità stringersi idealmente a loro sulle note dell’inno di Mameli deve essere stato motivo d’orgoglio anche per loro.


Redazione

Eventi

  • Teatro Palladium e Teatro dell’Opera di Roma insieme per la rassegna “Teatro dell’Opera” il 18 dicembre

  • Harry Potter e La Camera dei Segreti™ in concerto a Milano il 27 e 28 dicembre al Teatro degli Arcimboldi

  • Mucciaccia Contemporary: inaugurazione mostra “Jérémy Demester. A Buon Rendere” venerdì 15 dicembre alle ore 18.30

  • Teatro Palladium – Premio Europa per il Teatro: “Virgin Suicides” il 16 dicembre

  • Arte: la monumentale “Deposizione” di Camilla Ancilotto al Macro Testaccio di Roma ospite della mostra “Io sono qui” – Inaugurazione 14 dicembre

  • Nonostante Marras : Presentazione libro “Lucia” di Patrizia Sardo Marras, mercoledì 13 dicembre 2017, ore 18.00

  • I piccoli editori fanno il boom: Più libri più liberi chiude l’edizione dei record con i libri nella Nuvola

  • L’Alta Moda di Aline Oliveira nello “Spazio Margutta”

  • Private Fashion Show del Fashion Designer Michele Miglionico all’Ambasciata d’Italia a Londra

  • Musei in Musica: Acquaragia Drom e Controvento Trio stasera in concerto

  • Musei in Musica: Sabato 9 dicembre i Musei civici e altri spazi culturali aperti dalle 20.00 alle 02.00 di notte con mostre, concerti e spettacoli e ingresso a 1 euro

  • Smog: Greenpeace monitora aria vicino scuole di Torino. “I veleni dei diesel, una nube che avvolge i bambini”.

  • Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica Giancarlo Dosi: al CNR la serata finale il 14 dicembre

  • Presentazione libro “La badessa di Castro. Storia di uno scandalo” il 12 dicembre a Palazzo Barberini

  • Party esclusivo al Boscolo Exedra Hotel con i piatti sensoriali di Niko Sinisgalli 

  • Obesità grave: la chirurgia bariatrica guarisce anche il fegato