lunedì 23 febbraio 2015


Pansa a Verona: “La memoria dei caduti è fonte di ispirazione”


Mercoledì 19 ottobre 1994. Massimiliano Rodolfo Turazza, agente di polizia, viene assassinato a Verona durante una sparatoria con alcuni rapinatori che si preparavano ad assaltare un furgone blindato.
Lunedì 21 febbraio 2005. Giuseppe Cimarrusti e Davide Turazza fratello di Massimiliano, poliziotti della Squadra volante di Verona, vengono uccisi nel corso di un conflitto a fuoco con un investigatore privato che aveva appena ucciso una prostituta. Tre ferite nel cuore dei loro familiari, tre cicatrici nella coscienza di ogni cittadino di Verona. E proprio oggi la città scaligera ha reso omaggio a questi due servitori dello Stato: ai fratelli Turazza è stata infatti intitolata l’Aula magna della caserma “Allegri”, mentre a Giuseppe Cimarrusti quella della questura. A salutare i familiari, il capo della Polizia Alessandro Pansa che ha stretto idealmente, tra le braccia di tutti i poliziotti, i parenti di questi giovani eroi della città. Soprattutto la signora Teresa Turazza che ha perso i suoi due unici figli in modo così drammatico. “Sono qui per onorare la memoria di tre grandi poliziotti, per stare accanto alle loro famiglie e per rinnovare l’impegno della Polizia di Stato, che mi onoro di rappresentare, a portare avanti la loro missione”. Queste le prime parole del Prefetto durante la cerimonia di intitolazione. “Un percorso della memoria”, così lo ha chiamato il questore Danilo Gagliardi che ha voluto questo progetto. Una memoria che non vuole essere sterile celebrazione, ma che intende alimentare la crescita dei valori per i quali, quotidianamente, in ogni angolo d’Italia, i poliziotti scendono in strada per fare il proprio dovere. In questo senso vanno le parole conclusive dell’intervento del capo della Polizia: “Sono certo che l’esempio di Giuseppe, Davide e Massimiliano, che continueranno a vivere assieme ai colleghi nelle strutture che da oggi portano il loro nome, sarà un’ispirazione costante lungo il percorso umano e professionale di ogni componente della questura di Verona e di ogni appartenente alla “grande famiglia” della Polizia di Stato”.

Redazione

Eventi

  • Teatro Palladium e Teatro dell’Opera di Roma insieme per la rassegna “Teatro dell’Opera” il 18 dicembre

  • Harry Potter e La Camera dei Segreti™ in concerto a Milano il 27 e 28 dicembre al Teatro degli Arcimboldi

  • Mucciaccia Contemporary: inaugurazione mostra “Jérémy Demester. A Buon Rendere” venerdì 15 dicembre alle ore 18.30

  • Teatro Palladium – Premio Europa per il Teatro: “Virgin Suicides” il 16 dicembre

  • Arte: la monumentale “Deposizione” di Camilla Ancilotto al Macro Testaccio di Roma ospite della mostra “Io sono qui” – Inaugurazione 14 dicembre

  • Nonostante Marras : Presentazione libro “Lucia” di Patrizia Sardo Marras, mercoledì 13 dicembre 2017, ore 18.00

  • I piccoli editori fanno il boom: Più libri più liberi chiude l’edizione dei record con i libri nella Nuvola

  • L’Alta Moda di Aline Oliveira nello “Spazio Margutta”

  • Private Fashion Show del Fashion Designer Michele Miglionico all’Ambasciata d’Italia a Londra

  • Musei in Musica: Acquaragia Drom e Controvento Trio stasera in concerto

  • Musei in Musica: Sabato 9 dicembre i Musei civici e altri spazi culturali aperti dalle 20.00 alle 02.00 di notte con mostre, concerti e spettacoli e ingresso a 1 euro

  • Smog: Greenpeace monitora aria vicino scuole di Torino. “I veleni dei diesel, una nube che avvolge i bambini”.

  • Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica Giancarlo Dosi: al CNR la serata finale il 14 dicembre

  • Presentazione libro “La badessa di Castro. Storia di uno scandalo” il 12 dicembre a Palazzo Barberini

  • Party esclusivo al Boscolo Exedra Hotel con i piatti sensoriali di Niko Sinisgalli 

  • Obesità grave: la chirurgia bariatrica guarisce anche il fegato