loading....
http://www.hdtvone.tv/videos/2018/01/14/guardia-di-finanza-roma-truffa-ai-danni-dellinps-continua-ad-incassare-la-pensione-della-madre-deceduta-sequestrati-beni-per-135-000-euro
<object classid="clsid:D27CDB6E-AE6D-11cf-96B8-444553540000" codebase="http://download.macromedia.com/pub/shockwave/cabs/flash/swflash.cab#version=6,0,40,0" width="724" height="413"><param name="allowfullscreen" value="true" /><param name="movie" value="http://www.hdtvone.tv/player.swf" /><param name="flashvars" value="file=https://youtu.be/GDKTBmUIOBY&image=" /><embed width="724" height="412" allowfullscreen="true" type="application/x-shockwave-flash" src="http://www.hdtvone.tv/player.swf" pluginspage="http://www.macromedia.com/go/getflashplayer" flashvars="file=https://youtu.be/GDKTBmUIOBY&image=" /></object>

domenica 14 gennaio 2018


Guardia di Finanza – Roma, Truffa ai danni dell’INPS, continua ad incassare la pensione della madre deceduta, sequestrati beni per 135.000 Euro


I finanzieri del Comando Provinciale Roma hanno eseguito un decreto di sequestro preventivo, emesso dal Tribunale di Velletri, nei confronti di una donna di Ardea (RM), per aver incassato 135.000 euro di ratei pensionistici corrisposti dall’INPS in favore della mamma deceduta. In particolare, dalle indagini condotte dalla Compagnia della Guardia di Finanza di Pomezia, sotto il coordinamento della Procura della Repubblica di Velletri, avviate a seguito di una segnalazione dell’INPS, è emerso che una signora 60enne ha continuato a percepire illecitamente la pensione dell’anziana madre, omettendo di comunicare all’INPS il decesso avvenuto nell’anno 2010. Peraltro, la donna ha approfittato dell’apposita delega all’incasso depositata presso un ufficio postale di Ardea, grazie alla quale ha potuto recarsi agli sportelli senza destare il minimo sospetto per l’assenza della mamma. Così, dal mese di febbraio 2010 (mese in cui è avvenuto il decesso della titolare del trattamento pensionistico) in poi, ha goduto dell’indebito assegno di circa 2000 euro mensili, senza averne alcun titolo. I successivi approfondimenti economico-finanziari, svolti dalle Fiamme Gialle pometine su delega dell’Autorità Giudiziaria veliterna, hanno permesso poi di ricostruire il patrimonio personale dell’indagata, ivi comprese le disponibilità di denaro sui conti correnti personali. La Procura di Velletri ha così chiesto e ottenuto il provvedimento di sequestro delle somme contenute sui conti correnti, nonché di un immobile sito nel comune di Ardea (RM), per un valore corrispondente agli importi illecitamente percepiti. Il servizio svolto si inserisce nel complesso delle attività svolte dalla Guardia di Finanza di Roma per la corretta spesa pubblica e la tutela dei cittadini onesti.

P.R.

 


Redazione

News

  • Il Generale Graziano riceve il Ministro della Difesa afgano Generale Bahramee

  • SMD: Antartide conclusa la XXXIII spedizione

  • Teatro Palladium: Serata in memoria di Alberto Sordi a 15 anni dalla morte il 24 febbraio

  • Greenpeace: mais OGM? La vera sfida è un’agricoltura resiliente ai cambiamenti climatici

  • Guardia Costiera e ANCI Lazio: presentato a Roma il progetto “Mappatura della costa”

  • Afghanistan: I militari italiani abilitano 9 istruttrici afgane al contrasto degli ordigni esplosivi improvvisati

  • “Il tratto dell’estensione”, il nuovo libro di poesie di Adua Biagioli Spadi per La Vita Felice

  • Il Generale Claudio Graziano all’inaugurazione dell’Anno Accademico 2017-2018 della Scuola Ufficiali Carabinieri

  • Greenpeace: sei eco-consigli per essere una bomba a San Valentino

  • Difesa: terminata l’esercitazione italo-spagnola “Firex 1-18”

  • Progetto GUCH, nascere e crescere con una malformazione cardiaca grazie a un percorso di cure continuo nel tempo: ben 420 i pazienti curati in meno di 5 anni di attività.

  • KFOR: concluso ciclo di donazioni per il potenziamento delle strutture sanitarie in Kosovo Ovest.

  • Generali investe nel carbone polacco ed alimenta i cambiamenti climatici

  • 65 anni di Sanremo in 4 minuti: la parodia di Edoardo Mecca spopola sui social

  • Il Generale Graziano alla cerimonia di cambio di Comandante del Corpo della Capitaneria di Porto – Guardia Costiera

  • L’onorevole Manciulli incontra il Generale Graziano