giovedì 22 marzo 2018


Galleria Mucciaccia e Mucciaccia Contemporary, doppia inaugurazione mostre: “Daniel Jouseff, FLAGS” e “Stephane Graff, EYEDENTITY”


La Galleria Mucciaccia inaugura giovedì 22 marzo 2018 alle ore 18.30 EYEDENTITY, la prima mostra  personale a Roma dell’artista franco – inglese Stephane Graff. La sua indagine artistica è fortemente influenzata dalle teorie della psicoanalisi e si interroga sui temi dell’identità e della memoria. La mostra presenta una selezione di alcuni dei suoi lavori più noti, iniziando dalle prime opere della serie Black Box (1991), opere foto-realistiche nelle quali gli occhi del soggetto sono celati dietro ad un riquadro nero, fino ai più recenti Glitch Paintings ispirati alle immagini distorte createsi nel televisore dell’artista durante una tempesta elettrica. In mostra anche opere dell’ emozionante serie Mille-Feuille 2014, composte da più di 100 strisce di legno assemblate insieme. Infine i Mugshots esposti come una grande collezione di foto segnaletiche articolata con più di 70 serigrafie, a ciascuna delle quali l’artista ha aggiunto un numero e un anagramma del nome del soggetto. La mostra è accompagnata da un monografia e un catalogo con testi di Costantino D’Orazio e James Putnam.

STEPHANE GRAFF. EYEDENTITY

Inaugurazione: giovedì 22 marzo 2018,ore 18.30
Apertura al pubblico: 23 marzo – 5 maggio 2018

DANIEL JOUSEFF. FLAGS

mostra a cura Louise Hamilton

Inaugurazione: giovedì 22 marzo 2018, ore 18.30
Apertura al pubblico: 23 marzo – 5 maggio 2018

Mucciaccia Contemporary inaugura giovedì 22 marzo 2018, alle ore 18.30, la prima mostra personale in Italia di Daniel Jouseff, artista nato in Svezia nel 1975 dove tutt’ora vive, da famiglia palestinese. La mostra, curata da Louise Hamilton, presenta circa 25 opere tra tele, carte e tessuti di recente produzione, che svelano la riflessione dell’artista sul tema dell’origine e dell’appartenenza culturale. Per Jouseff infatti l’opera rappresenta un viaggio, un racconto personale, dove il tema della ricerca identitaria risulta essere il leitmotiv di tutte le sue opere. Tutto ciò si ricollega alla vita dell’artista: figlio di genitori originari della Palestina, e poi trasferitisi in Svezia, sente l’importanza del suo retaggio culturale, al punto tale da portarlo con sé ed intrecciarlo continuativamente nelle sue opere. La mostra sarà accompagnata da un catalogo edito da Carlo Cambi editore, con un testo della curatrice e una copertina inedita eseguita appositamente dall’artista.

Redazione

Arte

  • Collezione Peppy Guggenheim presenta la mostra Josef Albers in Messico dal 19 maggio al 3 settembre

  • Design, Tatuaggio e Scultura firmati Marco Manzo al Padiglione Guatemala presso la 16° Biennale di Architettura di Venezia.

  • Scade il 21 maggio il bando per la gestione del costituendo Museo Nazionale Gioacchino Rossini a Pesaro

  • D.d’Arte | Galleria Plus Arte Puls: dal 16 Maggio la foto-poetica di Daniela Pungitore nella mostra “Guar-dare (fuori o dentro?”

  • “EUREKA! Roma 2018”: la scienza conquista la città

  • Oltre 1.000 bambini in Piazza San Marco per “We The Kids” con Marinella Senatore

  • The White Rose: Alice Pasquini realizza in Germania i murales in memoria della resistenza antinazista

  • Gallerie Nazionali di Arte Antica – Galleria Corsini : presentazione del libro: Jacopo Bassano. “Vivezza e grazia di colore”

  • SpazioCima: in mostra da mercoledì le tre forme di pittura di Luisiano Schiavone

  • Atelier Montez: dal 18 maggio a Roma i mostri “iperpop” di Mirco Campioni

  • Inaugurazione mostra “170 racconti in bottiglia” allo Spazio Cerere a Roma

  • “Daniele Galliano. I poeti lavorano di notte”: inaugurazione mostra presso NonostanteMarras

  • Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha inaugurato nel pomeriggio al Quirinale la mostra “Segnare le ore. Gli orologi del Quirinale”

  • Palazzo Barberini e Galleria Corsini apertura martedì 1° maggio 2018

  • Letterature, Festival Internazionale di Roma: “Il Diritto e il Rovescio. L’inesauribile corrente delle parole. ”

  • Prima Edizione di Italian Site Awwward